WTA TENERIFE LADIES OPEN, DIRAMATA L’ENTRY LIST

SVITOLINA PRIMA CANDIDATA AL TITOLO

ISCRITTE RISKE, SORRIBES TORMO, GIORGI E PAOLINI

 

Tenerife, 23 settembre 2021 – Si avvicina l’appuntamento con il secondo torneo WTA 250 organizzato in stagione da MEF Tennis Events. L’Abama Tennis Academy di Tenerife ospiterà dal 18 al 24 ottobre il Tenerife Ladies Open, stessa sede per il Challenger maschile in programma dal 1° al 7 novembre. Tra stelle del circuito e giovani promesse, è stata diramata l’entry list del torneo femminile, che sarà coperto televisivamente in oltre 150 Paesi.

L’entry list – Svetta la presenza tra le iscritte di Elina Svitolina: la numero 4 del mondo, una delle reginette del Tour, va a caccia del secondo titolo stagionale dopo il trionfo nel WTA International di Chicago e punta a conquistare punti preziosi per tornare sul podio del ranking, dove arrivò nel 2017. Per l’ucraina sarà un ritorno a Tenerife, visto che in passato ha svolto parte della preparazione invernale sull’isola spagnola assieme a Gael Monfils, collega che quest’anno è diventato suo marito. Al secondo posto dell’entry list la statunitense Alison Riske, recente finalista del WTA 250 di Portoroz, poi la slovena Tamara Zidansek, semifinalista quest’anno al Roland Garros. Unica spagnola in lista la guerriera Sara Sorribes Tormo, protagonista di una stagione entusiasmante durante la quale, tra vari successi, si è distinta per l’eliminazione della numero 1 del mondo Ashleigh Barty al primo turno dei Giochi Olimpici di Tokyo. Attesa anche per le azzurre Camila Giorgi (campionessa del WTA Premier di Montreal), Jasmine Paolini (vincitrice di Portoroz) e Martina Trevisan (vincitrice del torneo da $80.000 di Valencia), per Clara Tauson, Marta Kostyuk e Maria Camila Osorio Serrano.

Parla Marchesini – A meno di un mese dal via, l’emozione di Marcello Marchesini, presidente di MEF Tennis Events, è tangibile: “Dopo il successo dei due Gran Canaria Challenger, andati in scena a Las Palmas a inizio stagione, prosegue la nostra collaborazione con le Isole Canarie. Sapevamo di poter organizzare a Tenerife un Challenger, poi la WTA, memore dello splendido torneo di Parma di maggio, ci ha proposto di ripeterci. Ci è sembrato giusto parlarne con il Turismo di Tenerife, che ha accolto con grande entusiasmo questa opportunità così come il Comune di Guía de Isora e la proprietà dove è installato il circolo tennis, Las Terrazas de Abama. Il supporto delle istituzioni è fondamentale per i nostri eventi e anche in questo caso lo abbiamo trovato sin dall’inizio”. Il legame con la Spagna è sempre più solido: “Stiamo collaborando fortemente con la Real Federación Española de Tenis. C’è un progetto molto importante per andare avanti negli anni con l’organizzazione di un torneo di questo livello”. Nel 2020 MEF Tennis Events ha firmato la ripartenza dello sport prima in Italia e poi a livello internazionale. Quest’anno gli sforzi profusi nella stagione più difficile di tutte sono stati ripagati: “Pensavamo fosse impossibile replicare le manifestazioni a cui abbiamo dato vita nel 2020, ma la verità è che il 2021 è stato il nostro anno migliore in assoluto. Questo ci dà forza e determinazione per guardare al futuro con ottimismo”.

L’orgoglio di Turismo e Federazione – C’è anche il commento del Turismo di Tenerife: “Seguendo la nostra nuova strategia promozionale, stiamo attirando grandi eventi sportivi internazionali che svolgono una doppia funzione: l’impatto diretto dal punto di vista del valore della destinazione così come la promozione internazionale delle eccellenti infrastrutture che abbiamo, oltre al paesaggio e al clima mite. Questo torneo sarà una fantastica opportunità per i residenti e i potenziali visitatori di godere di un grande spettacolo sportivo di altissimo livello”. In chiusura le dichiarazioni di Miguel Díaz Román, presidente della Real Federación Española de Tenis: “Per la RFET è sempre un piacere ospitare un nuovo torneo nel nostro Paese. La Spagna è una terra di campioni che sono stati forgiati grazie all’importante rete di club che abbiamo in tutto il Paese. In quattro anni abbiamo dato una svolta alle competizioni internazionali aumentando il numero di tornei in modo molto significativo. Pertanto, ospitare il Tenerife Ladies Open è una grande gioia. Vorrei ringraziare e congratularmi con gli organizzatori perché non è facile organizzare un WTA 250 di questi tempi”. 

Santos e Marrero in fermento – Pronto alla manifestazione anche Paul Santos, Assessore allo Sport del Comune di Guía de Isora: “Per il Comune di Guía de Isora ospitare questo evento è motivo di orgoglio ed è una nuova opportunità per emergere sulla mappa come una delle principali destinazioni del turismo sportivo nelle Isole Canarie. La qualità delle strutture e il buon clima fanno di Guía de Isora una destinazione attraente per lo sport 365 giorni l’anno”. Gli fa eco il direttore del torneo David Marrero, ex numero 5 del mondo di doppio: “L’entry list è incredibile. Avremo una top 5 e altre stelle del circuito WTA, sono sicuro che sarà una settimana di grande tennis da tutti i punti di vista. Personalmente, sono grato a MEF Tennis Events per l’opportunità di dirigere un torneo di questo livello: non vedo l’ora che l’avventura cominci”.

 

 

Per le richieste di accredito del torneo contatta via mail l’indirizzo credentials@meftennisevents.com 

Per scaricare contenuti (foto, interviste, comunicati) visita la pagina http://www.meftennisevents.it/mef-press-kit/ (password da richiedere via mail a credentials@meftennisevents.com)

Per seguire il torneo in tempo reale segui gli aggiornamenti su www.tenerifetennis.com e le pagine Facebook, Instagram e Twitter di MEF Tennis Events

Leave a Reply