L'emergenza Covid-19

L’emergenza data dal diffondersi della pandemia da COVID-19 ha colpito il mondo intero, incluso quello dello sport. Le istituzioni del tennis internazionale ATP e WTA hanno emanato uno stop delle competizioni a tutti i livelli fino al 31 luglio 2020. Data l’imprevedibilità del diffondersi del virus e il vantaggio temporale dell’Italia, colpita in anticipo rispetto al resto del mondo, MEF tennis events ha ideato, in collaborazione con la Federazione Italiana Tennis e con i giocatori top del tennis italiano, un circuito professionistico per tornare il prima possibile in campo, nel pieno rispetto delle normative igienico-sanitarie. 

Si riparte con i Campionati Italiani Assoluti

Il circuito di tornei, le cui tappe sono in divenire, inizierà da Todi, città "Covid-free" dal 27 marzo scorso. La cittadina, situata nel cuore dell’Umbria, ha ospitato 11 edizioni del torneo ATP Challenger Tour, 5 edizioni del torneo ITF Women’s Circuit, anche in formula combined, 2 edizioni della Valerio/Galea Cup e molte manifestazioni nazionali, diventando punto di riferimento nel mondo del tennis. La tappa di Todi ospiterà i Campionati Italiani Assoluti, promossi dalla Federazione Italiana Tennis, che sanciscono il ritorno della storica competizione italiana assente da 16 anni. Il regolamento prevede la partecipazione di 32 giocatori e 16 giocatrici professionisti, selezionati in base alla migliore classifica. Di questi, alcuni usufruiranno di wild cards, assegnate dalla FIT a giocatori e giocatrici di interesse nazionale. Il torneo permetterà ai tennisti e tenniste italiani di riprendere l’attività professionistica prima che i circuiti internazionali ATP e WTA ripartano. Uno degli obiettivi del torneo è quello di far ritrovare la continuità agonistica persa negli ultimi mesi e regalare agli appassionati e agli amanti dello sport uno spettacolo senza precedenti. Naturalmente tutto è soggetto alla riapertura da parte del Governo alla possibilità di svolgere eventi sportivi.

Le parole dei Pro

Mi piace molto, spero davvero che possa prendere vita. Sarei felicissimo di partecipare al circuito di MEF Tennis Events, vorrebbe dire aver superato questa difficilissima fase della nostra vita. Sarebbe una grande occasione per poi farci trovare pronti alla ripartenza del circuito internazionale.

Salvatore Caruso
n.100 ATP

L’idea di Marcello, che non è nuovo a progetti vincenti, mi sembra molto valida. Sarebbe un’iniziativa perfetta per il periodo in cui i tennisti italiani non avranno ancora la possibilità di giocare all’estero. È importante per loro tornare ad avere un obiettivo agonistico, ritrovare familiarità con i match: sono atleti abituati a competere con grande continuità, che adesso vivono una situazione simile a quella legata agli infortuni. Il circuito di MEF Tennis Events sarebbe un grande stimolo per giocatori e coach.

Vincenzo Santopadre
Allenatore di Matteo Berrettini, n.8 ATP

Secondo me siamo ancora lontani dalla ripartenza del circuito ATP, e bisogna considerare anche la difficoltà nell’organizzazione di allenamenti adeguati in queste settimane. Sarebbe molto interessante stabilire delle tappe in cui i ragazzi avrebbero la possibilità di confrontarsi, ritrovando le sensazioni della partita. Quella di MEF Tennis Events è un’idea davvero molto positiva, i giocatori saranno contenti di poterne prendere parte.

Massimo Sartori
Allenatore di Andreas Seppi attualmente impegnato anche con Marco Cecchinato
18Days
18Hours
4Mins
24Secs

Segui il circuito dal vivo!

Pianifica il tuo soggiorno esclusivo nelle città che ospitano il tour. Con VISITpass, puoi prenotare a prezzi convenzionati hotels, ristoranti, attrazioni turistiche e molto altro ancora.

Per ulteriori informazioni, contattaci.
Scarica le informazioni del circuito / Tournament info #1